Tu sei qui

Chi Siamo

Che cosa è l'associazione Mita Kuye Oyasin

L'associazione culturale Mita Kuye Oyasin è una libera associazione, che si propone di promuovere la cultura Nativo-Americana per diffondere un'immagine dei Nativi nel rispetto dell'autenticità. Gli Indiani d'America, più di altri popoli che hanno avuto la ventura di conoscere gli aspetti peggiori della civiltà dei bianchi, sono popoli a rischio di estinzione culturale, ed i loro saggi insegnano che:

"Il genere umano è come il sole e i popoli ne sono i raggi. Quando un popolo muore la terra diventa più fredda perché il sole comincia a morire."

L'associazione si propone - inoltre a mezzo di dibattiti, pubblicazioni, mostre ed incontri con le scolaresche - di diffondere i valori culturali e storici delle culture del Nord America, avvalendosi della collaborazione di Nativi Americani, esperti e valenti studiosi. 

Che cosa è Indian Village

E’ un villaggio tradizionale, vivo e funzionante, un viaggio nel mondo dei Nativi Americani, fra passato e presente. Per migliaia di anni la civiltà occidentale si è evoluta cercando di dominare e modificare l’ambiente e la natura che la circondava; gli Indiani d’America, invece, erano parte di essa: non dominavano e non modificavano ciò che era il tempio e la chiesa del loro credo spirituale.

“Perché grande è la fede di chi riesce a spostare le montagne, ma più grande ancora è la fede di chi crede che stanno bene dove sono”.

Con l’allestimento di un accampamento di tende indiane ( tepee) e attraverso la realizzazione di varie attività, vogliamo offrire una rappresentazione di vita in un villaggio delle Pianure Americane e Canadesi, dal 1870 ad oggi. L’idea nasce dalla volontà di realizzare un luogo che, oltre agli spettacoli e agli incontri con i Nativi stessi, sia anche un momento d’intesa, e di scambio e una fedele rappresentazione della cultura Nativa Americana, che favorisca approfondimenti culturali sui temi dell’arte, dell’artigianato, della letteratura, della storia e delle tradizioni di questi popoli.

Alcuni cenni sull'attività svolta

L'atto costitutivo e lo statuto della nostra associazione sono stati registrati a Padova il 4 giugno 1999. Fin da subito si sono organizzati incontri e conferenzei con storici, professori universitari, antropologi e studiosi ma soprattutto con Nativi Americani provenienti dal Canada e dagli Stati Uniti d' America. Nel 1999 è iniziata la collaborazione con il dott. Gilbert P. Douville (Sioux/Lakota) della riserva di Rosebud nel South Dakota U.S.A., e ancora oggi la collaborazione continua. Innumerevoli sono le mostre di oggettistica ed artigianato realizzate in tutta Italia e in Europa. In Inghilterra, a Londra,  abbiamo realizzato un'esposizione in occasione di un evento, da noi organizzato in collaborazione con una associazione locale, realizzando anche uno spettacolo di danzatori tradizionali provenienti dal Canada. Abbiamo realizzato i festival dedicati all'artigianato Nativo Americano comprensivi di laboratori e conferenze in Belgio, Repubblica Ceca e in Serbia invitati dalle amministrazioni locali. Abbiamo collaborato, allestito ed organizzato eventi ed attività culturali e ludiche per Università, scuole di tutti i livelli, pubbliche e private enti e associazioni, privati etc...etc.... L'attività culturale si sviluppa anche attraverso la realizzazione di libri (5 realizzati  fino ad ora) e documentari (2 realizzati fino ad ora) ,abbiamo prodotto e sponsorizzato un CD musicale con un gruppo di musicisti tradizionali provenienti da Arizona (U.S.A.) e Alberta (Canada) ....... Ogni anno, ormai dal 2005 , in estate si dà vita ad un festival sulla cultura dei Primi Popoli del Nord America con la partecipazione di cantanti, danzatori, narratori, poeti, artigiani ed artisti appartenenti alle Nazioni Nord Americane di Nativi (vedi foto galleria nel sito). Il nosto curriculum è vasto e vi invitiamo nella nostra sede (oggi nelle dolomiti Bellunesi) se siete interessati a visionarlo. La nostra associazione conta ad oggi circa 2300 soci e moltissimi simpatizzanti: sono tutti amici che ci seguono con interesse ed affetto.