Tu sei qui

Come fare i mocassini degli Indiani delle Pianure

1. Disegnate il contorno del vostro piede più grande.Tutti hanno un piede leggermente più grande dell’altro. generalmente è il destro. Fate andare la matita su e giù tenendola dritta e caricando il vostro peso sul piede per tracciarne meglio il contorno e averne la misura intera. Prima di alzare il piede, prendete la misura sopra il collo del piede con una striscia di carta dal pavimento sul collo del piede e poi giù al pavimento di nuovo. Aggiungete cm 1 a questa misura e mettete da parte,per il momento, questa striscia A.

misurare il collo del piede

2.Il contorno della suola finita dovrà riproddure il disegno B, restando più largo di circa mm 3 rispetto al contorno reale del piede. La linea dall tacco alla punta del piede
dalla parte dell’arco del piede deve essere retta.
3. la suola finale dovrà avere questo disegno.
segnalate i punti B e C al centro del tacco e della punta

4. Su un altro pezzo di carta, abbastanza grande per una tomaia, tracciate deu linee, una orizontale, DE, e l’altra perpendicolare alla prima, BC. Mettete il modello di suola sulla linea perpendicolare, in modo che i punti B e C siano in linea con essa. Stendete metà della misura A a ciascun lato del punto C sulla linea DE. Questa misura A è la parte più larga della tomaia . A occhio traciate il contorno della tomaia seguendo il disegno. Non fatelo tropppo abbondante verso la punta. Con un pezzo di spagomisurate il bordo della suola, da B e C, da ambo i lati; poi adattate lo spago ai bordi corrispondenti della tomaia BD e BE
5. Le misure della suola, controllate con lo spago sul contorno della tomaia, probabilmente risulterranno sotto alla linea DE nel lato lungo del piede e sopra nel lato corto, come è indicato nel disegno dalle linee BJ e BK che seguono il contorno della tomaia finita. Un piede largo e molto arcuato risulterà diversamente, ma si deve seguire lo stesso procedimento di misurazione. Fissate il pinto F a mezza via tra B e C e a metà tra i bordi esterni della tomaia, approssimativamente al punto F, vi indicherà abbastanza accuratamente questo punto di mezzo. Il taglio della lingua, GH, è perpendicolare a quello della caviglia, FC. Questi tagli GH e FC sono da fare quando la tomaia è interamente ritagliata. I punti J e K segnalano il tacco della tomaia.
come misurare la suola e tomaia
lingue dei mocassini

ritagliate un modello di lingua, nello stile che desiderate.
come fare i mocassini degli indiani d'America

E’ il momento, ora, di decorare le tomaie. per chi lo desidera e ovviamente ha famigliarità con il cucito delle perline.

Mettete una tomaia, con la parte esterna di sopra , e metteteci sopra la suola corrispondente con la parte interna di sopra. Portate il punto B della tomaia sul punto B della suola e attaccateli con un filo legato provvisoriamente ma saldamente. Servirà ad attaccare la tomaia alla suola negli altri punti segnati. Queste cuciture provisorie andranno rimosse man mano che ci si arriverà cuciendo il moccassino. Il moccassino va cucito rovesciato.
nota: ogni moccassino viene incominciato allo stesso modo e cucito verso destra, il che significa che su un moccassino cominciate sul lato lungo della tomaia, sull’altro comminciate sul lato corto.
come cucire i mocassini degli Indiani d'America

mocassini degli Indiani d'America