Tu sei qui

Cheyenne

I Cheyenne sono un popolo Nativo Nord Americano appartenente al ceppo linguistico Algonchino, insieme agli Arapaho, Blackfoot, Cree, Objibwa, Sauk, Shoshoni, Delavary, Moicani, e altri. Nome con il quale sono conosciuti oggi, deriva dalla parola Sioux iyena-sha (“rosso di lingua”, cioè, parlano un linguaggio incomprensibile). I Cheyenne chiamano se stessi tsitsistas. L’interpretazione di questa espressione non è chiara. Alcuni tendono a ravvicinare la traduzione come “coloro che appartengono a noi”, o “quelli che sono come noi”. Altri lo interpretano come “coloro che sono qui”. Ma Tsitsistas sicuramente non significa le “Persone” (hetaneo) o “esseri umani” (hestanheo).

 

Intorno al 1800 il loro numero è stato stimato a 3500 individui e durante la prima metà del 19 ° secolo, il periodo di prosperità degli Cheyenne, il loro numero era in crescita. Nel 1878, dopo le guerre con gli Stati Uniti i Cheyenne erano solo 3.298. La loro popolazione è diminuita fino agli anni Trenta (nel 1930 solo 2695). Poi è arrivata una rapida crescita. Le statistiche dal 1985 registrano 10.771 persone che sostenengono di essere della nazione Cheyenne.